Oracolo, mon amour!

Fermi tutti!

Rob Brezsny.

rob_brezsny

Vi dice qualcosa? Allora non potete fare a meno di leggere questo articolo! (Ovviamente è utile anche per chi non dovesse conoscerlo: colmare le proprie lacune o semplicemente dedicarsi un attimo d’amor proprio per espandere la propria cultura generale, non ha prezzo, soprattutto in rete!)

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, si tratta del curatore dell’oroscopo di Internazionale (crogiuolo di notizie provenienti dal mondo intero, raccolta di stralci di giornale, articoli dei quotidiani più popolari del globo su politica estera, ecologia, curiosità, opinioni, attualità).

Ah, l’oroscopo! Un mucchio di sciocchezze e fandonie!Ebbene, NO! Questo è speciale, diverso, particolare, atipico. Non ci sono Saturno o Giove, non figurano neanche i tanto quotati Marte e Venere, con buona pace dei rimanenti cinque pianeti.

Continua a leggere

Il ruolo della Letteratura nella contemporaneità.

Oggi riporto papale papale un interessantissimo passo tratto dal già citato “Incontri con uomini straordinari” di Georges I. Gurdjieff, in cui l’autore non solo si limita a lanciarsi in una disamina (più che obiettiva e amaramente poco lusinghiera) della letteratura e dei suoi attuali rappresentanti, ma ripropone anche i particolari di un discorso sentito in gioventù durante il suo primo soggiorno in Persia in occasione di una riunione di intellettuali cui, per caso, partecipò.

Continua a leggere

Ispirazione e ricerca della Verità

Approcciandomi all’autobiografico “Incontri con uomini straordinari” di Georges I. Gurdjieff (filosofo, scrittore e mistico armeno, 1877-1949), rimango affascinata dalle parole a lui attribuite sin dalle prime pagine della Prefazione. Ho l’impressione che questo libro racchiuda in sé un immenso universo di senso, un profondo messaggio che va desunto fra le righe, ricercato con tanta apertura mentale e pazienza di spirito…

Continua a leggere